BVL Memorie di Vite Vino Rosso IGT 2018 – Bovale 75cl

23,34

Un vino rosso poco diffuso, probabilmente perché solo la maturità della vite e la bassa produzione per ceppo possono far esprimere le doti di questo grande rosso.

Uva: Bovale
Vigneto di provenienza: Marrubiu-Terralba (Alto Campidano)
Allevamento: Alberello (Franco di Piede)
Anno di impianto: 1925 (90 anni)
Terreno: sabbioso
Resa per ettaro: 50 Q.li/ha
Vendemmia: manuale in cassette
Vinificazione: fermentazione a temperatura sotto i 30°C, con lieviti autoctoni, di uva pigiata e diraspata, con macerazione di 7 giorni con follature manuali
Maturazione: 6 mesi in acciaio e barriques di almeno 4 passaggi
Affinamento: in bottiglia per almeno 6 mesi
Grado alcolico: 13,5% vol.
Formato: 0.75 cl

Esame organolettico: colore rubino carico, tendente al granato; al naso è intenso e complesso ed elegante, isolano, marino, balsamico, ricorda frutti rossi e spezie, con cenni minerali. In bocca ha una buona potenza estrattiva

Abbinamenti gastronomici: ideale nell’accompagnare primi e secondi piatti a base di carni, ma da provare anche con saporite proposte a base di tonno fresco.

Note: da vigneto FRANCO DI PIEDE e con le foglie della vite salate dall’aerosol del mare.

8 disponibili

Produced by: Quartomoro
Report Abuse
COD: aca762029bd21da94202e683fed01fda Categoria: Tag: ,

Informazioni aggiuntive

Peso 1.5 kg

Quartomoro

Quartomoro di Sardegna nasce ufficialmente nel 2011 come cantina didattica, in primis per il suo fondatore Piero Cella, enologo con importante esperienza e conoscenza del territorio vitivinicolo della Sardegna. L’azienda ha una gestione familiare, e nei suoi progetti, Piero è sempre stato affiancato dalla moglie Luciana Baso e ultimamente dal giovane figlio, Alberto. Le vigne presentano caratteristiche differenti, data la diversità del terreno di appartenenza: ad es. le vigne impiantate a Vermentino, si trovano nei dintorni di Marrubiu (OR), ai piedi del Monte Arci e affacciate sul Golfo di Oristano, e presentano un terreno di medio impasto, tendente al sabbioso, con disfacimento di ossidiana, importante minerale di origine vulcanica che conferisce ai vini caratteristiche molto interessanti. Nella stessa zona è impiantato il Bovale: in una parcella di quarant’anni circa e in un’altra ancora più vecchia, più di ottanta anni, in un terreno sabbioso che permette l’allevamento ad alberello su piede franco. Questa zona, denominata Arborea-Terralbese, è la più ricca e vocata per questo vitigno che si vuole valorizzare poiché di grande spessore organolettico, ma anche culturale e sociale. L’auspicio è produrre vini-espressione della terra sarda, lavorando al meglio, con il minimo intervento in vigna e in cantina, nel rispetto dei processi naturali. La Quartomoro di Sardegna porta avanti una sperimentazione sullo spumante metodo classico, utilizzando esclusivamente uve Vermentino, ricevendo interessanti conferme a livello nazionale e internazionale. Il progetto “Orriu” offre vini improntati sull’espressione aromatica dei vitigni provenienti dalle vigne giovani. Cuore pulsante dell’azienda è il progetto chiamato “Memorie di Vite”, che riguarda la vinificazione in purezza di vari vitigni tradizionali sardi, tra i più noti come il Vermentino, il Cannonau, il Bovale e meno noti come il Muristellu, il Cagnulari, il Nuragus… in ogni caso tutte le uve provengono dalle vigne molto vecchie, selezionate nelle zone più vocate del territorio sardo, per territorio e per tradizione, a seconda del vitigno di riferimento. Soprattutto, grazie al progetto Memorie di Vite, l’azienda ha intrapreso collaborazioni interessanti e nel 2016 è entrata a far parte della Banca del Vino di Pollenzo (CN). La promozione dei prodotti viene fatta preferibilmente tramite eventi e manifestazioni culturali, che permettano di incontrare un pubblico di estimatori e consumatori, sensibili al nostro lavoro e alle nostre particolari proposte. Il nostro operato si fonda su una grande passione, non solo per il prodotto-vino, ma anche su principi di sostenibilità economica, ambientale e sociale e, soprattutto, per la nostra cultura e tradizione sarda, per cui costante obiettivo è trasmettere insieme ai nostri vini, il nostro territorio, l’intera Sardegna.

More Products from Quartomoro

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BVL Memorie di Vite Vino Rosso IGT 2018 – Bovale 75cl”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questions and Answers

You are not logged in

Prodotti Sardi selezionati per voi

loader-image
5,34

17,35

17,00

2,94

3,39

4,57

6,31

2,25

4,58